Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Fascisti

Oggi è stato aggredito Daniele Capezzone, portavoce del Pdl. Con un pugno. Anche il capo del Pdl è stato aggredito, con una statuina del Duomo di Milano. Al leader moderato dei sindacati, Raffaele Bonanni, è stato lanciato un candelotto che gli ha bucato e bruciato la giacca. Alcune sedi della Cisl sono state bruciate. Al presidente del Senato e a un senatore del Pdl è stato impedito di parlare. Il direttore della Stampa, Mario Calabresi, subisce minacce di ogni tipo perché non sufficientemente impegnato a combattere il regime. Il direttore di Libero Maurizio Belpietro vive sotto scorta, da ben prima del controverso attentato. Luciano Violante e sua moglie subiscono minacce delle Brigate rosse, per il solo fatto che l’ex presidente della Camera parla con i “nemici”.  Delle due l’una: o siamo davanti al primo “regime” al mondo che si autointimidisce oppure tra gli oppositori del cosiddetto “regime” ci sono numerosi vedi titolo.     

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web