Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Italians

Il Weekly Standard sfotte Beppe Severgnini che sul Corriere si è lamentato del fatto che nessun politico italiano sia andato all’ambasciata americana di Roma a sentire il blogger (ex The Nation) della campagna Obama 2008. Dice il Weekly Standard: che cosa avrebbe scritto Severgnini se un giovane dirigente del partito di Berlusconi avesse tenuto un incontro all’ambasciata italiana di Washington? Forse che intorno a Berlusconi c’è un pericoloso culto della personalità?

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web