Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Gabrielle Giffords, aggiornamenti su Twitter

Su Twitter gli aggiornamenti @christianrocca

Tv trasmettono vecchie interviste a gabrielle giffords e mostrano una donna bella, seria, preparata. Toni giusti, moderati, giusti.

Esercito Usa: lo stragista non era un reduce dell’Afghanistan, la richiesta di arruolamento nell’esercito è stata rifiutata.

Sceriffo Dupnik: il complice non ha sparato, è cinquantenne, forse conoscente. Lo stanno cercando

Sceriffo Dupnik: non direi che stragista è pazzo, direi che è instabile

Lo sceriffo Dupnik dice che lo stragista aveva già minacciato qualcuno, ma non dice chi

Quest’ultima è primo indizio a influenza antistatalista x strage, ma in primis trattasi comunque di persona con "mental issues"

Lo sceriffo dupnik fa capire che il fuori di testa col passato complicato (mental issue) può essere stato influenzato da polemiche vetriolo

Lo sceriffo dupnik smentisce l’esperto FBI: giffords era l’obiettivo

Lo stragista non ha agito da solo, dicono ora in conferenza stampa a Tucson

Il congresso Gop ha appena deciso di rinviare attività legislative della prossima settimana: no repeal della riforma sanitaria per ora.

Tra i 6 morti accertati ci sono una bambina di 9 anni, un giudice federale nominato da Bush padre, un 32enne dello staff di Giffords

Su msnbc c’è un FBI profiler che la butta lì: lo stragista potrebbe aver sparato a caso, non per uccidere il deputato. Mah.
Msnbc tv super-sx Usa conferma che profilo stragista non è politico: nei suoi video nessun riferimento a fatti tensioni attualità politica.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web