Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Non è repubblicano, non era affiliato a gruppi estremisti e antistatalisti, alle elezioni non ha votato, perché ha sparato?


Si è aperta la fase procedurale del processo a Jared Lee Loughner, autore della strage di Tucson. La prima udienza sarà il 24. Speriamo che il processo aiuti a spiegare i motivi della strage, follia a parte, visto che al momento non li conosciamo (le autorità hanno pure smentito le voci di affiliazione a gruppi antistatalisti ed estremisti). Intanto si scopre che aveva in giardino una specie di santuario con teschi e ampolle che, secondo gli investigatori, potrebbe essere servito a organizzare riti occulti. Ci mancava pure il satanismo. Obama domani andrà a Tucson a trovare la deputata in ospedale e tutto quanto. Intanto scopriamo che Loughner era registrato al voto come indipendente, non come repubblicano e non come democratico. E alle elezioni di novembre, be’, non ha votato. Non proprio un comportamento suggerito da Sarah Palin e dal suo "mirino". Il Washington Post ribadisce che questi due fatti rafforzano la tesi prevalente secondo cui l’attacco alla deputata non abbia radici profonde nel credo di un partito. Perché ha sparato?

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web