Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Una politica estera di destra

Da due anni scrivo che Barack Obama avrebbe condotto una politica estera molto più di destra rispetto a George W. Bush (aggiungendo che sarebbe tornato alle scelte di Bush  non appena si fosse accorto che avrebbero servito male gli interessi americani). Il caso egiziano lo dimostra in tutta la sua pienezza. Oggi il New York Times svela che «relations with Mr. Mubarak warmed up because President Obama played down the public “name and shame” approach of the Bush administration», cioè l’Amministrazione Obama ha sostenuto in toto Mubarak. Ai tempi di Bush, in nome della Freedom Agenda, Washington ha cercato di promuovere democrazia, libertà e diritti umani. Leggetevi il discorso del Cairo di Condoleezza Rice del 2005.
Bellissimo, sul punto, l’editoriale del Wall Street Journal di oggi

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web