Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

La terza guerra di Petraeus

Mentre i giornali italiani interpretano (male) la mossa obamiana di Panetta al Pentagono e di Petraeus alla Cia come un tentativo del presidente di disimpegnarsi dall’Afghanistan (nun ce vonno sta’), i media americani spiegano che la doppia nomina conferma l’idea ormai consolidata di militarizzare i servizi segreti (altro che Cheney e i neocon) e di continuare la guerra coperta avviata in Pakistan con i droni della CIA. Per vincere questa guerra e per formalizzare la militarizzazione della Cia, Obama manda a Langley il Generale che ha vinto in Iraq e che ha cambiato la strategia in Afghanistan. Ora si occuperà del Pakistan.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web