Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Ancora sulle donne saudite

La 32enne saudita Manal al-Sharif, su cui ho scritto spesso negli ultimi giorni, è stata liberata dopo 10 giorni di carcere per aver organizzato una campagna a favore del diritto delle donne saudite a guidare. I sauditi l’hanno costretta a prendere le distanze dalla sua campagna con un comunicato-farsa:
«Concerning the topic of women’s driving, I will leave it up to our leader in whose discretion I entirely trust, to weigh the pros and cons and reach a decision that will take into consideration the best interests of the people, while also being pleasing to God, and in line with divine law».

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web