Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Sciopero al Corriere

Ferruccio De Bortoli spiega in un corsivo di prima pagina che domani il Corriere della Sera non uscirà, al contrario degli altri giornali, per l’adesione dei suoi poligrafici allo sciopero generale della Cgil (i sindacalisti sono dei geni, scioperano e fanno in modo che nessuno ne scriva e ne parli). Pare che la decisione ad hoc per il Corriere sia stata presa personalmente da Susanna Camusso. Non so perché la Camusso ce l’abbia così tanto con il Corriere (forse per tutte quelle foto in bianco e nero di lei nella Sesto San Giovanni oggi radioattiva per la sinistra commie?). Lavoro al Sole 24 Ore e sono quindi felice che domani il mio giornale venderà più copie in edicola, in mancanza del corrierone, ma sarebbe mica male se De Bortoli rispondesse a Camusso facendo uscire ugualmente il giornale con quei poligrafici che non vogliono scioperare. Sarebbe una decisione epocale, la nuova marcia dei quarantamila anzi dei quattrocentomila o quanti saranno i lettori del Corriere di domani.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web