Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Il dibattito repubblicano

Stanotte, in California, alla Reagan Library, si terrà il primo dibattito davvero importante tra i candidati repubblicani alla presidenza degli Stati Uniti. Mitt Romney non è più il favorito. Rick Perry, alla sua prima apparizione, lo ha già distaccato di 10 o 12 punti in pochi giorni. Michelle Bachmann non esiste, anche se potrebbe vincere il caucus dell’Iowa a gennaio. Jon Huntsman non alcuna chance, per ora. Ma il suo programma economico è considerato il migliore dal Wall Street Journal (che invece ha bocciato quello di Romney, giudicandolo loffio come il suo autore). Huntsman, moderato e piacente, potrebbe fare il vice, sebbene non di Romney (due mormoni assieme? No way). La partita dunque è a due, Perry-Romney. Forse è addirittura a uno, con Perry che puó solo fare danni a se stesso da qui ai primi voti di gennaio. Non lo conosciamo, ancora. C’è chi ne parla come di una formidabile macchina elettorale e chi invece sottolinea la sua mediocrità intellettuale. Vedremo, a partire da questa sera californiana (e piena notte italiana).

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web