Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

«In an American century, America leads the free world»

Le prime anticipazioni del discorso sulla politica estera americana che Mitt Romney terrà stasera a Citadel, all’università militare della South Carolina. I consigli di Robert Kagan, Eliot Cohen, Dan Senor e gli altri cominciano a farsi sentire, dopo il semi isolazionismo propagandato nei mesi scorsi. Le frasi del discorso, anticipate dalla sua campagna, sembrano delineare una politica estera a metà tra la tradizione nazionalista conservatrice e l’idealismo neoconservatore. Un buon passo avanti, per quello che è ormai probabile che sarà il candidato repubblicano alle presidenziali del 2012. Ma a me, anche su questo punto, sembra più affidabile il presidente Obama mugged by reality of the presidency.
«God did not create this country to be a nation of followers»
«America is not destined to be one of several equally balanced global powers»
«This century must be an American century»
«In an American century, America leads the free world»

 

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web