Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Un’altra recessione

Questa mattina il New York Times apre con la notizia che «la recessione è finita», anche se aggiunge che malgrado ciò i redditi continuano a scendere.
Ieri, invece, nella business section dell’edizione domenicale, il Times ha raccontato di un’organizzazione nota per non aver mai sbagliato una previsione secondo cui siamo già entrati in una nuova recessione.
L’Economic Cycle Research Institute di New York aveva previsto correttamente l’inizio e la fine della precedente recessione. Negli ultimi 15 anni le azzeccate tutte, senza mai lanciare falsi allarmi. La nuova analisi dell’Istituto sostiene che «per quanto la situazione economica oggi possa sembrare cattiva, sta per diventare peggiore»; «non sarebbe sorprendente se il tasso di disoccupazione (americano) andasse a due cifre»; «il prodotto interno lordo del primo quarto del 2012 potrebbe essere negativo».

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web