Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

«L’incubo tecnocratico»

David Brooks, firma illustre della pagina degli editoriali del New York Times, ha lavorato a lungo a Bruxelles negli della nascita dell’Unione monetaria. Conosce bene i tecnocrati europei, le loro propensioni elitarie e l’illusione di poter costruire un’Unione economica ma non politica (in Italia erano solo i radicali a lamentarsene). Brooks spiega perfettamente perché l’Unione americana funziona e perché quella europea no, non solo il deficit di democrazia e di rappresentanza, ma anche la totale assenza di solidarietà tra i vari Stati che in America c’è e in Europa no. L’altra cosa, poi, sono i tecnocrati di scuola europea. Leggete che cosa scrive Brooks sul New York Times, sotto il titolo «L’incubo tecnocratico»:
«On a superficial level, the fault lies with the current European leadership, their addiction to inadequate patches and fudges. But the real problems emerge from the technocratic mind-set, from the arrogant gray men who believe they can engineer society, oblivious to history, language, culture, values and place».

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web