Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Sono pazzo di Gail Collins

Non condivido quasi mai le cose che scrive Gail Collins, la columnist ultra liberal del New York Times che per anni ha diretto le più sconsiderate pagine degli editoriali e delle opinioni di un giornale americano (dal 2001 al 2007). Ma diosanto come le scrive bene. Altro che Maureen Dowd, Gail Collins è spiritosissima, ossessivamente cattiva e trova il modo di  in ogni articolo, in ogni maledetto articolo, di ricordare la storia di Mitt Romney che un giorno andò in vacanza in Canada con il cane attaccato sul tetto della macchina. Lo scrive in ogni rubrica. Controllate le ultime quattro.
Oggi sembrava che non avesse trovato il modo, ma con un colpo di genio alla fine eccolallà:
«This is totally unfair to the loyal debate watchers. I guess now there’s no chance anybody will ask Romney about the day he drove to Canada with the family dog strapped to the roof of the car».

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web