Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Gentile professor Monti

Vorrei tagliarmi anch’io i capelli di domenica, come ha fatto lei la settimana scorsa. E magari anche di lunedì, se possibile anche di sera.
Le vette liriche raggiunte dai giornali sul suo taglio di capelli domenicale, nell’elegante Via Vincenzo Monti in Milano, resteranno nella storia della pubblicistica italiana e anche nordcoreana. Non importa che se a farsi lo shampoo fuori dall’orario vigente fosse stato uno come La Russa le medesime gazzette intente a lodare la sua cotonatura borghese avrebbero sparato a pallettoni contro la casta arrogante, infingarda e profittatrice. Lasci stare, sono chiacchiere. Ma si impegni, egregio professore, a favorire la casta dei cittadini. La aiuti a liberalizzare gli orari dei negozi. Barba e capelli per tutti. Anche la domenica, anche il lunedì, anche dopo il tramonto. Mi faccia comprare l’insalata a mezzanotte e le lampadine a mezzogiorno. Mi lasci libero di spendere e gli altri di guadagnare. Grazie.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web