Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

La separazione tra Stato e Chiesa

Peggy Noonan spiega sul Wall Street Journal che Barack Obama potrebbe aver commesso una gaffe letale per le sue speranze di rielezione a novembre. Il presidente ha reso esecutiva una regola imposta dalla riforma sanitaria secondo cui tutte le istituzioni cattoliche – scuole, ospedali e attività caritatevoli – saranno obbligate per la prima volta a fornire e pagare la copertura assicurativa per anticoncezionali, pillole abortive e procedure di sterilizzazione. La pena è di svariati milioni di dollari. Insomma, la legge impone alle istituzioni cattoliche di essere meno cattoliche. Una violazione del principio di separazione tra stato e chiesa. Pare che ci sia la rivolta di parroci e credenti, di destra e di sinistra, e si prospetta una mobilitazione nelle chiese che potrebbe fare molto male a Obama. I cattolici americani sono quasi 78 milioni, costituiscono il 23% dell’elettorato e nel 2008 furono decisivi per l’elezione di Obama. Lo saranno anche a questo giro, tanto più che la gran parte dei cattolici vive nei battleground states.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web