Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

We can’t wait

Al grido di “non possiamo aspettare“, Barack Obama governa sempre più bypassando il Congresso, ampliando di fatto il ruolo del potere esecutivo della Casa Bianca. È ovvio, fanno così tutti i presidenti. Qualche anno fa, invece questa tendenza di governo era considerata sovversiva e gli amici giornalistici dell’attuale presidente chiedevano l’impeachment per George W. Bush e per Dick Cheney. Ora che la stessa cosa fa Obama – tra l’altro l’ennesima cosa simile a Bush di Obama – invece passa per una cosa normale, quale è. Nessun articolo scandalistico. Nessuna tripla pagina indignata di Repubblica. Niente. Un altro capolavoro si Obama, un’altra pagina nera del giornalismo fintamente al di sopra delle parti.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web