Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Barack Hussein Rumsfeld

È spettacolare l’andamento della politica obamiana sull’Afghanistan e sull’Iraq, dettato anche dal prossimo voto presidenziale. Obama è stato eletto con un programma anti Bush, ha proseguito invece raddoppiando la politica bushiana (surge) e sta concludendo il primo mandato su posizioni alla Donald Rumsfeld (come scrive oggi Mike Allen), ovvero con quell’approccio alla guerra on the cheap, con pochi uomini, molta tecnologia e senza velleità di Nation building che secondo molti analisti è stato alla base dei guai più grossi sia in Afghanistan sia in Iraq.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web