Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Perché Grillo attacca il PD (non è per quello che pensate voi)

C’è gente convinta che Grillo abbia iniziato ad attaccare in modo apparentemente insensato il PD, la sinistra, Rodotá, Gabanelli, Formigli, Floris perché terrorizzato dall’Opa di Pippo Civati, di Left e di non so chi altro su un pugno di suoi parlamentari. Grillo, secondo me, ne è spaventato più o meno quanto Mauro German Camoranesi quando si trovava di fronte Gresko o Georgatos.

A me pare evidente invece che la strategia di Casaleggio sia opposta: vuole distanziare il movimento il più possibile dal PD, dalla sinistra e dai suoi punti di riferimento giornalistici e politici che in questi mesi hanno provato, riuscendoci, in funzione antiberlusconiana a descrivere il M5S come una costola della sinistra. Il risultato è stato un crollo del voto ai 5 stelle, prima in Friuli e poi alle amministrative, perché sappiamo tutti che i voti ai 5 stelle sono in maggioranza voti ex leghisti, ex berlusconiani, populisti e qualunquisti delusi che tendono a votare più il fronte berlusconiano che l’area Zagrebelski (con l’eccezione di Di Pietro: ma è sinistra o destra Di Pietro?). Scusate: se non sei di sinistra, sei deluso dagli anni di Berlusconi e quindi hai votato Grillo, nel momento in cui lo vedi flirtare suo malgrado non col PD ma con l’ala estrema della sinistra ti viene l’orticaria e quindi non lo voti più. È successo questo e Grillo sta provando a far capire che lui non c’entra niente con la sinistra e non ha alcun interesse a partecipare al processo di rinascita della sinistra.-sinistra.

Questo ragionamento vuol dire due cose: uno che la sinistra, come al solito, non sta capendo niente e, due, che la strategia di Grillo sta funzionando e potrebbe presto far recuperare i voti di centrodestra che, attenzione, alle amministrative non sono tornati a casa, ma si sono astenuti. La situazione è quindi peggiore di quanto sembri e invece di guardare alle cose interne al PD bisognerebbe dare uno sguardo alla totale assenza del centrodestra.

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web