Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Che cosa c’è nel nuovo #IL57

20131216-114651.jpg

La copertina l’avete vista, è un gran disegno di Giacomo Gambineri. Il numero è un Money Issue. La storia di copertina è sulla percezione errata che nel passato si stava meglio. Non è vero: la ricchezza globale è raddoppiata e la povertà estrema si è dimezzata. In una parola, negli ultimi 20 anni c’è stata una “redistribuzione” della ricchezza. Una cosa che un tempo si sarebbe detto “di sinistra”. Ed è merito dei mercati globali, della società aperta e della diffusione della libertà. Il liberismo, insomma, non ha i giorni contati (cit.) ed è di sinistra. E noi, scoop, in Italia non l’abbiamo mai visto. Sul tema intervengono Carlo Stagnaro e Francesco Costa e poi due scrittori: Antonio Pascale e Francesco Pacifico. A cura della redazione un super lavoro grafico e infografico e molto altro. Ah, sono anche andato a Londra a conoscere Davide Serra, il finanziere che sostiene Matteo Renzi. Sempre sui soldi non perdetevi il Fogliettone di Arianna Giorgia Bonazzi, fresca vincitrice (al primo colpo) dello Zecchino d’Oro. C’è anche altro.

Gi altri argomenti lì trovate sul giornale, giovedì. Scrivono su questo numero anche Alessandro Piperno, Emanuele Trevi, Guia Soncini, Paul Berman, Giuliano da Empoli, Sofia Ventura, Guido Vitiello, Vincenzo Latronico, Andrea Gentile, Leonardo Colombati, Pasquale Panella, Michele Masneri (pubblichiamo anche l’anticipazione del suo primo romanzo). E c’è anche una nuova rubrica: “Qualcuno sta sull’internet più tempo di te”, di Ester Viola.

In edicola con Il Sole 24 Ore giovedì 19 dicembre. Nei giorni successivi resta in edicola fino a esaurimento delle scorte del 19. Si può sempre comprare su iPad (cercare: IL idee e lifestyle del Sole 24 Ore).

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web