Camillo - Il blog di Christian Rocca

Cose che non resteranno

Che cosa c’è su #IL71

La copertina e i titoli e gli autori dicono già tutto.
Di che cosa parliamo quando parliamo di libertà di parola
Duecentoquattro scrittori contestano un premio a Charlie Hebdo, malgrado i suoi vignettisti siano stati decimati da un commando di fanatici islamici.
Dicono che quella satira è eccessiva e diffamatoria, ma dimenticano che essere scandalizzati rientra nella dialettica democratica. Essere uccisi, invece, no.

Ne scrive Ayaan Hirsi Ali, ed è un grande vanto aver iniziato a collaborare con un eroe femminista e antitotalitario come lei. Poi un lungo saggio di Paul Berman e le riflessioni di Raphael Glucksmann, anche lui al debutto su IL, e di Alessandro Piperno. L’artwork è di Maria Corte.
#IL71 è anche un Sex Issue con articoli imperdibili di Annalena Benini, di Paola Peduzzi e di Chiara Lalli (benvenuta anche a lei) e infografiche a cura della redazione sulla più grande ricerca sui comportamenti sessuali dai tempi del Rapporto Kinsey.
Per il resto grandi articoli di Vincenzo Latronico, Andrea Minuz, Michele Masneri e di tutti gli altri. E poi molto altro, a cominciare da serie, film, musica e arte di Yolo fino alla cultura e i libri di Rane.
Infine, un estratto del nuovo romanzo di Guia Soncini (con illustrazioni di Emiliano Ponzi).
In edicola venerdì 22 maggio con Il Sole 24 Ore

ricerca

archivi

testata
periodo
feed rss
 

Christian Rocca – © 2002-2011

Credits: Graphic Design & Web Development to Area Web